07 dicembre 2011

L'incontro di Silvio Berlusconi e Naomi tra lassativi e spintoni

A quanto pare non ci siamo ancora pronunciati sull'operato del governo Monti. Come avrete capito, siamo molto impegnati a lavorare perchè qua con la crisi bisogna fare sacrifici! Per fortuna c'è sempre qualche inciucio che tira su il morale. E se si parla di inciucio non può che tornare protagonista Silvio Berlusconi. Lo chef Jamie Oliver, presente al G20 di Londra, ha raccontato l'incontro tra l'ex Premier e Naomi Campbell durante la cena tra i leader mondiali riuniti per il vertice.
«Quella sera c'era anche Naomi Campbell. Mi avvicinai, visto che sono un suo fan. Dopo tre secondi netti, si avvicinò Berlusconi e mi spinse letteralmente di lato. Mi mise da parte in modo sgarbato e si fece avanti a Naomi. Si presentò, scrisse il suo numero di telefono su un bigliettino e glielo consegnò».
Il classico approccio da gran signore che ha sempre contraddistinto l'ex (Dio benedica queste due lettere) Presidente del Consiglio. Pare che lo chef londinese non si sia fatto mettere i piedi in testa e ha subito progettato la vendetta. Ecco come termine il suo racconto:
«Sai, quella sera cucinavo io. E con me avevo un po' di lassativi...».


Nessun commento:

Posta un commento