19 novembre 2011

Menomale che Scilipoti c'è

Strana concezione della democrazia quella di Scilipoti. Ieri lo splendido Domenico ha fatto il suo ingresso in Parlamento con il lutto al braccio ed esibendo un manifesto funebre ad annuciare la morte della democrazia parlamentare. Il prode atto è stato, ça va sans dire, contro l'insediamento del Governo Monti. A parole sue "Questa lobby di bancari ha espropriato il pRarlamento e indirettamente gli fate da compari a questo sistema".  Tralasciando il fatto che il manifesto funebre è roba da mondiali di calcio col nome della squadra avversaria, dico: ti lamenti proprio tu?
Scilipoti, ascoltami per favore: tu sei un miracolato già perchè sei stato eletto grazie alla legge porcata nelle liste dell'Italia dei Valori. Poi, non soddisfatto di arraffare poco e male all'opposizione sei passato circa un anno fa  al gruppo misto e all'appoggio alla maggioranza dove potevi arraffare meglio e di più. 
Hai cambiato posizione alla velocità della luce non appena ti hanno offerto qualcosa. Ma non una poltrona, sei schizzato via alla prima promessa di sgabello alla bouvette del Senato.
Quoque tu?
Strana concezione quella che hai della democrazia...

2 commenti:

  1. Scilipoti democratico è un ossimoro.

    RispondiElimina
  2. scilipoti in se' è un ossimoro.

    RispondiElimina