06 ottobre 2011

Dal partito del fare al partito del farmela, da Pdl a Forza Gnocca


Mò non è che se uno cambia nome al partito cancella così l'onta di ciò che ha fatto e che, ahimè, ancora sta facendo. Non è che io se vedo Casini mi entusiasmo perchè è il leader di quel fresco e giovane partito che è l'Udc e non penso che sia solo un altro democristiano che si è riciclato.

Caro Silvio, non è che se tu ora cambi partito e ne fondi un altro la gente si scorda che ci sei tu dietro. Però devo ammettere che al posto del forza Silvio (già troppo sputtanato tra i latrati di un menomale che ci sei e le finte urla delle escort che ti carichi sulla branda di Putin ogni sera) hai trovato veramente qualcosa di buono, che alla gente piace e che davvero rispecchia i tuoi interessi. Sono sicuro che la fucina di menti eccelse del partito ha lavorato bene e che con quest'altro partito riuscirai davvero ad essere ben rappresentato e che farai breccia nel cuore degli Italiani. Mi piace quando fai così. Il bagaglino l'hanno chiuso? Continui tu a fare avanspettacolo. E mentre l'Italia crolla (in tutti i sensi) tu lanci l'idea di un nuovo nome, chè Pdl non è entrato nel cuore della gente (chiediti perchè, brutto nano).  Sei geniale: Forza Gnocca è il movimento giusto per risalire la china.


Nessun commento:

Posta un commento