01 settembre 2011

Berlusconi: "Tra qualche mese me ne vado... vado via da questo paese di merda... di cui... sono nauseato... punto e basta..."


Nella foto: Silvio Berlusconi dopo un tris di lampade con Carlo Rossella

"Tra qualche mese me ne vado ...vado via da questo paese di merda...di cui...sono nauseato...punto e basta...". Queste sono parole di Silvio Berlusconi. Le diceva al telefono a Valter Lavitola (utenza telefonica registrata a Panama) lo scorso 13 luglio, commentando le indagini della Procura di Napoli sulla presunta estorsione al premier da parte di Giampaolo Tarantini.
Oggi c'è stato l'arresto di Tarantini, accusato appunto di avere estorto a Berlusconi 500.000 euro in cambio del silenzio su questioni ritenute imbarazzanti persino per lui.
Ora, Silvio, visto che tu le promesse le mantieni e contando il fatto che il tuo compare già l'hanno messo in gabbia, non credi che qualche mese sia già passato e che te ne puoi finalmente andare  affa*****? E' ancora estate, per me se te ne vai ai Caraibi e sparisci fai benissimo...

Ti è piaciuto il post? Vota Ok! Grazie Mille!

.

83 commenti:

  1. Pier Angelo soorbole1 settembre 2011 16:23

    Ma vada fuori dalle balle da questo paese di merda, le pago anche da bere! Nanofrottolo!!!!

    RispondiElimina
  2. ma vattene anche subito pagliaccio da circo !!!!(scusate non volevo offendere i pagliacci)

    RispondiElimina
  3. FAREMO FESTA NAZIONALE!!

    RispondiElimina
  4. Non bastano lo squallore e il disagio in cui ha trascinato una nazione, un popolo !!! Cosa aspetta a levarsi di torno, e non farsi più vedere...Speriamo che non campi fino a 120 anni, come va dicendo...
    Fuori dalle balleeeeee!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. IO AL SUO POSTO AVREI FATTO LE VALIGE DA TEMPO
    MA SE POSSO DIRE, A BERSANI, CASINI, FINI E AD ALTRI 650 LE VALIGE LE REGALEREI

    SE CI LEVIAMO DI TORNO QUESTI CIALTRONI FORSE I SOLDI RISPARMIATI POTRANNO SERVIRE A DAR DA MANGIARE A 5.000.000 POVERACCI CHE NON NE HANNO

    RispondiElimina
  6. che se vada pure a quel paese e pure a "mori ammazzato"

    RispondiElimina
  7. We Berlusca, Ciaparàtt! Và a dà via el cu!

    RispondiElimina
  8. ...si te ne vai.!!!! quanto mi dispiace!!! dipendesse da me di metterei a marcire in una cella scavata sotto terra e piena di merda. purtroppo questo non accadra, perchè come il tuo luminare e capobanda BASSOTTI: CRAXI, avrai gia provveduto a rifugiarti presso qualche stato amico... come potra dimenticare Putin le donnette che gli hai offerto???

    RispondiElimina
  9. Queste sono le sue dichiarazioni? E chi ci crede? Essendo un bugiardo patologico, anche questa volta ha sclerato

    RispondiElimina
  10. se lo fa il giorno che parte lo dichiariamo festa nazionale soppiantando il 4-11 25-4 ed anche due giugno, perchè sarà la più grande liberazione e veramente nascerà una nuvoa repubblica

    RispondiElimina
  11. giuralo! non illuderci anche ora!

    RispondiElimina
  12. Se ne vada....e il giorno in cui parte diventa nuova festa di liberazione!

    ps si porti dietro anche i leccaculi a cui ci ha abituato prego (minzolini fede ecc...)

    RispondiElimina
  13. complimenti a tutti il punto è che in fondo mi fate pena e non fate nulla per nascondere LA VOSTA INVIDIA VERSO A CHI HA PIù DI VOI E VI SENTITE NON ARRIVATI....

    Comunque ricordo che lo vogliate o no è stato VOTATO DA LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI.......... e quindi è così e basta.....

    perchè non ve ne siete andati fuori dai coglioni voi nel 2008?.....

    FIRMATO DA UNO CHE NON AMA BERLUSCONI, MA CHE SI RENDE SEMPRE PIù CONTO CHE GLI ITALIANI SONO UN POPOLO DI MERDA........

    RispondiElimina
  14. Non credo che chi lavora, vive, studia, fa qualsiasi cosa, rappresenti un popolo di merda. Credo che l'Italia sia un paese mal governato e in mano a quattro furfanti. Per quel che mi riguarda nessuna invidia, ma incredulità dinanzi a chi, ancor oggi, riesce a prenderci in giro così bene e ad appesantire certe poltrone col proprio culo.

    Vada via dall'Italia questo governo, vada via questa classe di mascalzoni e furfanti. Vada via chi ci spinge nel baratro. Ben venga una nuova concezione della res publica che fondi un'altra idea di Repubblica.

    RispondiElimina
  15. parafrasando bossi "fora dal bal"

    RispondiElimina
  16. Se tu sapessi che pena che fai tu, leccaculo e raccontafrottole come il tuo signore-padrone, NON E' la maggioranza degli Italiani che lo ha votato, ma solo meno di 1/4 degli italiani, PIRLA!
    E toglietevi dai coglioni Tu e il tuo silviuccio, andate in nicaragua a metter le scarpe alle biscie, è l'unico lavoro che il tuo capo.nano potrebbe fare senza bisogno di scale e con la relativa speranza che delle scarpe per biscie non possa farsene nulla, altrimenti ruba anche quelle.

    RispondiElimina
  17. Speriamo porti con se tuto il codazzo di merda che lo sostiene

    RispondiElimina
  18. macari.....DIO, io issi a pedi... piedi o tinnuru......al TINDARI alla cattedrale della madonna nera.

    RispondiElimina
  19. In questa Italia, nata dalla resistenza, non credo che ci sia qualcuno capace di fare meglio di Berlusconi.

    RispondiElimina
  20. Guardi cavaliere se lei se ne và per sempre dalla nostra italia e ci dice dova và faremo pellegrinaggio per venirla a trovare ogni anno.
    riguardo all'anonimo che non ama berlusconi a seguito della espressione popolo di merda sarebbe utile dal momento che la pensa così di fare compagnia al dott.berlusconi così si toglie lo sfizio di disprezzare suo padre,sua madre e se ha fratelli anche loro convinto che le risponderanno vada via i ciapp da questo paese che tu tanto disprezzi e non farti vedere più perché esiste un proverbio che chi dispezza ama ma lei non è di questo avviso allora le dico,vaffa.....uno in meno.

    RispondiElimina
  21. INVIDIOSI!!! Lui scopa e voi no!

    RispondiElimina
  22. MAI PIU' VOTARE PER UN LOMBARDO VISTO CHE VOTARE PDL E COME VOTARE LEGHA....e io non voglio essere governato da gente ignorante,i fatti lo dimostrano...

    RispondiElimina
  23. Bravo lui scopa mentre a bersani gli trema il polso, a furia di farsi le pippe!!!

    RispondiElimina
  24. Il soggetto S. B. appare assolutamente adeguato,nel suo ruolo al contesto sociale in cui ci troviamo,come la sequenza di commenti può ben evidenziare; nell'uno come nell'altro caso,mancanza di senso dello stato e dileggio del "potere"sono sempre accoppiati

    RispondiElimina
  25. Se fosse vero..... anche se sono astemio mi prenderei una colossale sbornia, poi verrei a vomitare e a cagare d'avanti alla villa di Arcore... Portati dietro anche tutti i tuoi LECCACULO e SOPRATUTTO quel BAVOSO, LURIDO, VISCIDO di FEDE.....
    SAN GENNARO FACCI U" MIRACOL:::::

    RispondiElimina
  26. giacchè ci sei, vai a fare in c....tu, il l'ignorante demente bossi...con tutta la cricca di pdl, lega e company, e portatevi pure tutti quei dementi italioti che vi hanno votato...così, con un colpo solo, quasi ripuliamo, per sempre dalla zozzeria questa nazione...qualcun'altro, poi ve lo spediamo in pacco postale, in fase di repulisti totale!!

    RispondiElimina
  27. gli italiani hanno i governi che si meritano c'è poco da discutere ................

    RispondiElimina
  28. Speriamo sia vero!

    RispondiElimina
  29. ti accompagno per controllare che non torni indietro

    RispondiElimina
  30. E si ricordi di portarsi dietro la minetti e tutte le altre zoccole che lo difendono e lo osannano vedi santacchè

    RispondiElimina
  31. BERLUSCO', prima di partire fai posare ai savoia i beni degli italiani che ci servono per la crisi, per tappare qualche buco, invece di prendertela coi pensionati, STRONZO!!!!

    RispondiElimina
  32. Ho un paio di anni in meno del presidente del consiglio, ho lavorato sodo, sto bene economicamente, accetterò volentieri di pagare dazio per il futuro dei nostri giovani. Solo l' età mi accomuna a questo signore pieno di livore che mi fà solo pena.

    RispondiElimina
  33. queeee!!! John !!! tu sei uno dei tanti disoccuppati che va in piazza a lamentarsi di essere dicsoccupato ma nello stesso tempo è l' uomo più felice del mondo perchè da disoccupato può avere il tempo di farsi le seghe mentali e scrivere le puttanate che più puttanate non si può....braccia rubate all' agricoltura ... vai a zappare è il mestiere che più ti si addice.

    RispondiElimina
  34. non mi và che se ne vada impunito...spero che se ne vadano anche tutti i suoi parenti e che ci possiamo almeno riappropriare delle sue frequenze televisive e di molte delle sue aziende....sai quanto debito ripianiamo.....almeno questo.....

    RispondiElimina
  35. Come avete fatto a ridurvi cosi????
    Siete un esrcito di frustrati che traggono sollievo facendo inciuci su Berlusconi.
    Immaginate una guerra, magari in una giungla....
    e voi come commilitoni, meglio il nemicoooooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  36. Nè guerre nè disoccupazione, che sono cose serie che riguardano (ahinoi) tante persone. E vista la bravura di questo governo e l'eccellenza di questa manovra in autunno le stime parlano di circa 88.000 posti di lavoro in meno. Braccia rubate all'agricoltura? Ma magari creassero posti anche in questo settore... vedi la crisi dei contadini e degli allevatori.

    Se poi non si ha nemmeno il diritto di critica e la possibilità di sperare che il nano vada via... ringraziamo sempre lui, il sultano di Hardcore.

    RispondiElimina
  37. Nè guerre nè disoccupazione, che sono cose serie che riguardano (ahinoi) tante persone. E vista la bravura di questo governo e l'eccellenza di questa manovra in autunno le stime parlano di circa 88.000 posti di lavoro in meno. Braccia rubate all'agricoltura? Ma magari creassero posti anche in questo settore... vedi la crisi dei contadini e degli allevatori.

    Se poi non si ha nemmeno il diritto di critica e la possibilità di sperare che il nano vada via... ringraziamo sempre lui, il sultano di Hardcore.

    RispondiElimina
  38. Prima dovrebbe il B. pagare i danni fatti a "questo Paese" e poi che vada dove vuole. Solo in un Paese non civile e non sviluppato come il nostro sono potuti nascere e attecchire fenomeni politico-culturali come quelli che ci hanno caratterizzati nell'ultimo secolo: FASCISMO, CRAXISMO, BERLUSCONISMO. Vada pure via B., ma qui resta un'Italia da ri-costruire.

    RispondiElimina
  39. quoto. ri-costruire, sulle sue macerie. Ma che vadano in galera i progettisti, gli ingegneri, gli architetti del sistema di malaffare vigente.

    RispondiElimina
  40. si poi ci mettiamo fassino e c coglioni

    RispondiElimina
  41. Certo che è un paese di merda !
    Se Berlusconi è presidente del consiglio l'Italia è sicuramente un paese di merda.

    RispondiElimina
  42. Portati anche Caldoro,Fede,Gelmini,Bertolaso, e tutti i colleghi della casta che si sono mangiati l'italia

    Non dimenticare le belle ministre che hai scelto

    Andatevene andatevene

    RispondiElimina
  43. sono gli italiani di meda che la votato beluscone è un dritto gli italiani si devono in vormare bene chi era beluscone prima di fare politica ..........

    RispondiElimina
  44. Per tutti quelli che dicono che non tifano Berlusconi e intanto ci chiamano popolo di merda, se sognamo che se ne dava fuori dall'Italia, mi chiedo dove questa gente sia vissuta fino ad ora. Non avete visto tutti i danni fatti al nostro paese a livello di decoro? Siamo i peggiori in tutto il mondo derisi ed insultati. E poi il suo esecutivo è stato il peggiore per quel che riguarda le spese della politica, sono quelli che hanno sperperato di più e ancora non hanno finito. Praticamente per i suoi problemi ha fermato un paese dimostrando di (scusate il termine, ma quando ce vò, ce vò)"fottersene" dell'Italia e della fine che farà, e poi tante altre malefatte assieme ai suoi compari. E questo mi pare abbastanza per chiedergli di andarsene. Ma non ci credo, sarebbe troppo bello e le realtà belle non si realizzano mai.

    RispondiElimina
  45. Silvio ti prego rimani.
    Non puoi andartene così senza aver visitato le nostre patrie galere.

    RispondiElimina
  46. Nazionalizzare tutte le proprietà di Berlusconi e poi spedirlo a quel paese.

    RispondiElimina
  47. Quando se ne vaaaaaaaaaaaa?

    RispondiElimina
  48. non andare che a piazzale loreto........

    RispondiElimina
  49. Un pagliaccio , bugiardo , e tutto il resto , ma se ne vada , prima va , meglio è , ma si porti via tutti i suoi servi da Alfano a Schifani , dalla Russa a Gasparri , Ghedini Verdini e tutti gli altri , viaggio pagato , solo andata non ritornino
    mai più . Promesse troppe , mantenute zero .

    RispondiElimina
  50. tranquilli, il raccontapalle ha la colla al sedere ed è incollato alla sua poltrona, se se ne va potrebbe essere incriminato anche di furto di poltrone perchè gli rimarrebbe incollata al sedere, povera Italia e poveri Italiani...........

    RispondiElimina
  51. Gli italiani hanno già pronte le bottiglie di spumante per quel giorno benedetto in cui il Nano se ne andrà per davvero; e quando poi finalmente tirerà le cuoia (cosa che si augurano quasi 40 milioni di Belpaesani) ci saranno le orge in strada - con o senza Marina B. e tutte le puellae che questo Gnomo Malefico ha fatto diventare addiritture ministre e presidentesse di regione.

    RispondiElimina
  52. Per l' anonimo delle 17;49.
    Non è stato votato dalla maggioranza degli italiani. Si è rapinato la maggioranza per colpa di una legge elettorale "PORCATA". Fai bene i conti.
    Se non sei capace di capire questo vuol dire che hai le ratgnatele al posto dei neuroni.
    Ricorda: "NON E' STATO VOTATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI".

    RispondiElimina
  53. Per prima cosa NON deve sputare nel piatto dove si e' abbuffato sinora. Poi, se veramente se ne va il 75/85% degli Italiani festeggiera'. E deve anche rendersi conto che gli Italiani sono stati sin troppo bravi a sopportarlo.... vattene e subito !!!!!!!

    RispondiElimina
  54. quel giorno faccio il corteo come quando la Nazionale ha vinti il mondiale......
    berlusconi vattene!!!!!!

    RispondiElimina
  55. VERGOGNATEVI A INSERIRE QUESTI COMMENTI TUTTI CONTRO BERLUSCONI E QUESTA E' DEMOCRAZIA?
    FATEVI RUBARE I SOLDI IN BANCA DA AMATO E FATE ARRICCHIRE I POLITICI FALLITI CHE NON HANNO NE? ARTE NE'PARTE

    RispondiElimina
  56. .... e poi vorrebbe anche intitolato lo stadio del milan.... mavaffan....
    Mi piacerebbe sapere l'opinione dei tifosi milanisti!!!!!!

    RispondiElimina
  57. Questo paese sara' anche di merda ma SIAMO NOI AD ESSERE NAUSEATI DALLA TUA PRESENZA VECCHIO CORRUTTORE DI GIUDICI POLITICO DA STRAPAZZO PEGGIOR P.D.C. DEGLI ULTIMI 150 ANNI ,i danni che hai fatto in Italia ci vorranno decenni per ripararli,coglioni chi vota a sinistra e' e tu come ti classifichi ? che ti sei fatto fregare soldi da FEDE e ora anche da LAVITOLA e TARANTINI.

    RispondiElimina
  58. Propongo raccolta firme per giorno di festa nazionale(PAGATA!!!)Quando questo cialtrone e i suoi compari di merende se ne andranno.....

    RispondiElimina
  59. @Anonimo delle 20:27

    Non mi sembra che i commenti siano solo a favore di Berlusconi. Tra l'altro il blog mi sembra sufficientemente democratico dato che per lasciare un commento non c'è bisogno di essere neppure registrato. I commenti vengono moderati solo laddove offendono direttamente un altro utente.

    Gli altri utenti hanno espresso il loro parere esattamente come hai appena fatto anche tu.

    RispondiElimina
  60. Questo prima che entrassi tu' in politica era il bel paese,adesso e' solo un paese.
    Visto che dicendo questo offendi me' e gli italiani dico che l'unica cosa che mi ricorda la merda sei tu' e tutti i tuoi galoppini.
    E ogni volta che scarico il water ti gurdo e ti vedo scomparire.

    RispondiElimina
  61. avanti gli altri che di merda ci sguazzano

    RispondiElimina
  62. Ma che se ne vada veramente e subito, quest'uomo e' una delle più grandi sciagure che si sono abbattute sull'Italia!

    RispondiElimina
  63. x paraculp delle 20.00
    se invece dalle stesse votazioni "porcellum "gli Italiani avessero votato la sinistra ,allora erano regolari ? ma su per una volta tanto smettetela con questa solfa ,ormai ci avete rotto.....

    RispondiElimina
  64. Ma quanti ignoranti ci sono in questo paese ?????

    RispondiElimina
  65. C'è qualcuno che per difendere l'indifendibile si scaglia contro gli Italiani dicendo che abbiamo ciò che ci meritiamo,per cui la colpa è nostra.Forse dovremmo dire che anche i Libici o gli Iracheni si meritano i Dittatori che conosciamo.Quello che mi dispiace che coloro che scrivono su blog di questo genere spesso sono senza preparazione alcuna riguardo al Diritto,alla Storia e alla cultura di questo Paese.Questa gente dal 1994 ha occupato i Poteri dello Stato e ne ha fatto scempio,ha inneggiato ad un Americanismo deteriore massacranto l'economia e la privatizzazione dove andava fatta.Ha insegnato alla gente come rubare e cercare di farla franca,come arricchirsi senza lavorare e come avere profitti senza pagare le tasse.L'Italia era Istruzione,era Cultura,era Cinema alla pari di quello Americano,era ed è ricerca(ora senza più soldi per finirla di ammazzare)era Sanità(Obama ha cercato di introdurre in America il nostro modello),ecc...ecc...Questi signori non hanno amore per niente e per nessuno,non son capaci di fare nulla nemmmeno per se stessi...non potranno guarire mai.

    RispondiElimina
  66. sei uno scandalo vai via subito prima che combini altri danni.

    RispondiElimina
  67. per l'anonimo delle 20.52
    predicatore, facci i nomi di chi hanno una preparazione adeguata (di sinistra )che ci mettiamo a ridere ,loro si che non diventano ricchi con la politica noooooo !!! e' di questi giorni le notizie che escono su quanto sono maestri di bravura, di persone oneste e immacolate hi hi hi

    RispondiElimina
  68. Sei un tarlo pieno di merda.............se te ne vai fora di bal ora festeggiamo l'independesdei italiano

    RispondiElimina
  69. CONCORDO CON I COMMENTI NEGATIVI CHE SONO STATI FATTI SU QUESTO GOVERNO E IN PARTICOLARE SU BERLUSCONI. E' VERGOGNOSO CHE UN CAPO DI GOVERNO DICA E FACCIA CERTE COSE. QUEST'UOMO NON CI RAPPRESENTA E' ORA CHE VADA VIA HA GIA FATTO TANTI DANNI. IN ALTRI PAESI PER MOLTO MOLTO MENO UN ESPONENTE DEL GOVERNO AVREBBE DOVUTO DARE LE DIMISSIONI. MA PERCHE' NOI ITALIANI GLI PERMETTIAMO DI STARE ANCORA LI' ??

    RispondiElimina
  70. Sono l'anonimo delle 20.52-
    Hai confermato in pieno ciò che ho già detto:uno che non ha una preparazione adeguata sei tu.Vuoi sapere perchè? tu mi parli di destra e di sinistra mentre io ho cercato di fare un discorso di consapevolezza del momento che stiamo attraversando politicamente.Ti dò alcuni dati così ti togli ogni dubbio su coloro che scrivono(soprattutto sul sottoscritto).Io sono stato sempre di destra(quella di Michelini e poi di Almirante),provengo da una famiglia appartenente all'aristocrazia terriera e ho avuto sempre rispetto delle Istituzioni e della gente(perbene e non perbene).Appena ho visto entrare in politica un personaggio che conoscevo per una frase che disse all'Università di Cosenza quando gli dettero una laurea Honoris causa,cominciai a disertare le urne e le ho abbandonate quando ci hanno ridotto a tanti anlfabeti che mettono una croce senza poter scegliere i propi rappresentati.La chiudo quà:ti sembro un Comunista? la verità è che la libertà si può limitarla in tanti modi,con la forza e senza la forza,in questo secondo caso i meno preparati non se ne accorgono.Dimenticavo la frase che disse dopo aver incassato la Laurea,era imprenditore ancora,il senso era questo:Io non son venuto per portarvi vantaggi economici o soldi...prese l'elicottero ed andò via.

    RispondiElimina
  71. IN OGNI AMBITO CI SONO PERSONE CHE NON SI COMPORTANO BENE MA L'ETICA CI INDUCE A DIRE CHE QUANDO VIENI SCOPERTO A RUBARE LA "COSA" PUBBLICA TE NE VAI. E' QUESTA LA DIFFERENZA TRA IL PARTITO DI BERLUSCONI E I PARTITI DI SINISTRA.

    RispondiElimina
  72. per quanto tempo ancora dobbiamo vergognarci di pronte al mondo con un premier simile? Ci ha rovinato ed ora parla di "paese di merda"? Una MERDA è lui e tutto il suo codazzo di leccaculo...e adesso che vada pure a DIRLO A OBAMA!!

    RispondiElimina
  73. PERÒ QUESTO PAESE DI MERDA ANCORA GLI SERVE ECCO PERCHÉ NON SE NE È ANCORA ANDATO. ANCORA HA MOLTI PROBLEMI SUOI DA RISOLVERE, PERCHÉ TANTI ANNI AL POTERE NON GLI SONO BASTATI. DEVE ANCORA FARE IL PIENO DI SOLDI CON LE NOSTRE TASCHE PER LUI E PER I SUOI COMPARI. DEVE TROVARE UN PAESE DOVE NON C'È L'ESTRADIZIONE PER METTERSI AL SICURO CHE COL TEMPO NON LO COSTRINGANO A TORNARE IN ITALIA PER FARGLI PAGARE TUTTI I REAGTI CHE HA COMMESSO E QUELLO CHE HA FATTO E STA FACENDO CONTRO IL SUO PAESE. ECCO PERCHÉ ANCORA RESTA IN QUESTO PAESE CHE LUI HA RIDOTTO COME UNA MERDA!

    RispondiElimina
  74. caro nano parassita....chi evade ora il carcere...tu e i tuoi compari quanti anni dovete fare? non raccontare che pagate il giusto....la favoletta raccontatela alle nonne...

    RispondiElimina
  75. il nostro meraviglioso paese ,di cui dovremmo essere fieri e orgogliosi ricco di cultura ,definirlo "paese di merda" che tristezza

    RispondiElimina
  76. Di sicuro più di una persona non piangerà quel benedetto giorno (speriamo arrivi presto!!).
    Siamo in molti pronti a festeggiare!!

    RispondiElimina
  77. SIG. BERLUSCONI HA MOLTA RAGIONE ! SIETE VOI ITALIANI E L ITALIA DELLE SINISTRE SONO MERDE GLI IGNOTANTI ITALIANI COMUNISTI NON CAPISCONO NIENTE SONO INVIDIOSI E NON HANNO VOGLIA DI LAVORARE QUESTA è LA VERITA !!!!! CARI I COGLIONI ITALIANI SAPEVATE CHE MOLTI ITALIANI SE NE VANNO VIA DALL ITALIA PURTROPPO SONO ITALIANO MI SONO ACCORDO CHE TROPPI ITALIANI SONO INVIDIOSI E IGNORANTI ADDIO ITALIA!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  78. possibile che dobbiamo avere un corrotto a governarci, e non ce nessuno che lo cacci via questo individuo, ma la costituzione cosa dice che anche i pazzi possono comandare senza essere disturbati. non ci tengo proprio ad avere un capo di merda.

    RispondiElimina
  79. QUESTO KAIMANO PUO' DIRE DI TUTTO.....MA LA GIUSTIZIA PER QUESTO NON ESISTE. CI HA CHIAMATO COGLIONI, ORA DICE CHE E UN PAESE DI MERDA E NESSUNO PRENDE PROVVEDIMENTO!!!!!!! POVERA italia COME TI HANNO RIDOTTA E I NOSTRI GENITORI HANNO DATO LA VITA PER TE.

    RispondiElimina
  80. BERLUSCONI HA DETTO CHE L'ITALIA E UN PAESE DI MERDA ECCO PERCHE'LO STRONZO SI TROVA A SUO AGIO

    RispondiElimina
  81. ANCHE SE E' LA COSA PIU' AUSPICABILE, è troppo comodo che se ne vada e basta con la sua ciurma fecciosa, lasciando l'ITALIA VERA ED ONESTA in queste condizioni; non sia mai che tra qualche anno un probabile riciclato politico organizzi commoventi viaggi di stato per deporre corone di fiori alla memoria dell'illustre statista come accaduto per il mentore Bettino.
    Se la giustizia italiana non gli impedisce di rimanere impunito, Qualcuno prima o poi rispolvera le P38.
    Intendiamoci, via Silvio, una bella rimescolata alla merda che di fatto c'è nei palazzi di Roma bisogna darla, e poi si tira lo sciaquone, non può rimanere nessuno stronzo a galla.

    RispondiElimina