27 settembre 2011

Baila! con la d'Urso che a Milly non passa!

A volte succede che un giudice si pronunci contro la messa in onda di un programma perchè palesemente copiato e che il programma, attuando una rigorosa politica del me ne fotto,  viene trasmesso lo stesso.
E' quanto accaduto con Baila! (4,6 mln di telespettatori e programma più visto della serata) condotto dalla discreta ed elegante Barbara d'Urso che quest'estate è stata oggetto degli attacchi di Milly Carlucci che accusava la raffinata conduttrice partenopea di portare in onda un format copiato da "Ballando con le stelle". La d'Urso ovviamente sostiene il contrario (spacciando tranquillamente ballerini professionisti per gente che di ballo non ne sa nulla) e afferma che il format è quello di "'Bailando por un sueno" i cui diritti sono stati aquistati da Mediaset da un'emittente messicana. Che poi Bailando por un sueno sia identito spiccicato anche nella scenografia alla precedente edizione italiana di Ballando di Milly, Barbara non lo dice.
E' così. In casa Mediaset si rispettano le regole. In casa Mediaset si ha piena sintonia con la legge (e ancor di più col buon gusto): il giudice dice no e invece sarà si. Si fa proprio come fa il padrone della baracca.

Nessun commento:

Posta un commento